Torino dedicherà un luogo ad Adriano Olivetti, approvata la mozione di Catanzaro (PD)

da Gen 30, 2020Istituzionale, News

Nell’ultimo consiglio della Circoscrizione Uno di Torino, è stata approvata la proposta di mozione del Consigliere Angelo Catanzaro del Partito Democratico di intitolare uno spazio della Circoscrizione stessa ad Adriano Olivetti in occasione del sessantesimo anniversario dalla morte avvenuta il 27 febbraio del 1960.

Infatti, sorprendentemente, la città non aveva ancora intitolato un luogo a questo imprenditore straordinario, grazie al quale l’Italia è diventata un Paese più moderno e competitivo.

Olivetti è stato infatti un uomo pratico e giusto, capace di legare l’efficienza aziendale alla crescita personale dei dipendenti. Olivetti credeva che fosse possibile creare un equilibrio tra solidarietà sociale e profitto, ed è indubbio che i suoi dipendenti lavorassero in condizioni migliori degli altri e beneficiassero di una invidiabile rete di servizi. Credeva nell’idea di comunità, unica via da seguire per superare la divisione tra industria e agricoltura, ma soprattutto tra produzione e cultura (!).

Oggi dobbiamo riconoscere che la sua visione che perseguiva ostinatamente un bene collettivo – per cui o si cresce tutti insieme o non si cresce – aveva dei germi profetici, capaci di superare l’approccio capitalistico senza mortificare il ruolo dell’imprenditore. La sua attualità cresce di anno in anno, man mano che le contraddizioni del secolo scorso vengono al nocciolo (lavoro/diritti, produzione/ambiente, vita lavorativa/privata…).

Il luogo individuato grazie ad un emendamento presentato dalla Consigliera Serena Gamba è l’area giochi Crocetta compresa tra Piazzale Duca D’Aosta Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa davanti al Politecnico di Torino, dove si laureò in ingegneria chimica nel 1924.

Adesso dobbiamo attendere che la Commissione Toponomastica della Città di Torino si esprima sulla nostra mozione, e ci auguriamo che il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Sicari, in qualità di Presidente della Commissione ci aiuti a inaugurare in tempo per celebrare l’anniversario lo spazio individuato.